Condannato ad un anno e mezzo di reclusione Michele Leocata. Pena sospesa

Michele Leocata, amministratore di Leocata Mangimi  e di Avimecc, è stato condannato dal Tribunale di Ragusa ad un anno e mezzo di reclusione, pena sospesa, nell'ambito del processo per l'incidente accorso  nel 2014 ad un suo dipendente nel corso del quale lo stesso perse entrambe le gambe. Sono stati condannati anche altri due dipendenti dell'azienda all'interno della quale si verificò l'incidente, mentre sono stati assolti altri due imputati tra cui un altro Leocata di nome Antonino. Michele Leocata era difeso tra gli altri  dall'avvocatro Tuccio Di Stallo. La sentenza è andata ben oltre la richiesta del pubblico ministero che aveva chiesto condanne per quattro mesi piuttosto che per l'anno e mezzo comminato. E' stato già annunciato ricorso in appello.

Commenti